Titolo originale: Asutorogangaa

Casa: Knack

Anno: 1972

Episodi: 26

Canali: TMC / Italia 7 / reti locali

 

Genere: Fantascienza

Sottogenere: Robot

Sezione: Robot senzienti

                                                                                                       Trama 

Maya, una donna originaria del pianeta Kantaros, precipita con la sua navicella spaziale sulla Terra; qui viene salvata da uno scienziato terrestre, il dottor Moses (Houshi, nella versione originale), con cui mette su famiglia.
Essa è l'unica superstite della sua razza, poichè Kantaros è stato invaso e distrutto dai Blaster (letteralmente "distruttori"; dal verbo inglese to blast, distruggere), alieni malvagi provenienti da un pianeta non più esistente della costellazione dello Scorpione. Questi si distinguono l'uno dall'altro tramite un numero ordinale che ne indica il grado e vagano perennemente nello spazio in cerca di ossigeno, a scapito dell'ecosistema dei corpi celesti.
Passato qualche anno, dopo aver annientato 221 pianeti dell'universo, essi vogliono conquistare la Terra e sterminare tutti i suoi abitanti; per impedire ciò, la coppia, utilizzando una barra di metallo vivente che Maya ha portato con sè durante il suo viaggio spaziale e posizionandola in un vulcano sottomarino, crea un robot senziente: Astroganga.
Charlie (Kantaro, nella versione originale), loro figlio, è in grado di entrare in simbiosi con esso per mezzo di un medaglione donatogli dalla madre in punto di morte, causata da un attacco dei Blasters durante la sua fuga da Kantaros: spiccando un salto verso l’alto dopo aver evocato Astroganga, il corpo del ragazzo viene ricoperto da una tuta aderente ed un raggio teletrasportatore proveniente dal petto del robot lo assorbe al suo interno. Egli può così prenderne il comando per combattere contro i mostri e le astrovani aliene.

A differenza della maggior parte dei robot giapponesi, Astroganga non ha armi e combatte volando e sferrando calci e pugni; nella serie, tutti si rivolgono a lui chiamandolo "Ganga".

Il padre di Charlie, nel doppiaggio italiano, è diventato il nonno adottivo terrestre.

Questa è stata la prima serie robotica giapponese prodotta a colori.

 

Titoli episodi

  1.Forza Ganga!
  2.Ganga vive!

  3.Il mistero dell’isola che brucia [1_2]
  4.L’arcobaleno che uccide [1_2]
  5.La madre di Charlie [1_2]
  6.Ganga contro il mostro [1_2]
  7.Bombardamento cosmico [1_2]
  8.Hound, il cane cosmico [1_2]
  9.Una persona sospetta [1_2]
10.Ganga ha un ammiratore
11.L’invasione verde
12.La valle del mistero [1_2]
13.Duello mortale [1_2]
14.Una neve pericolosa [1_2]
15.Il segreto dell’aurora boreale [1_2]
16.La guerra dei Blaster [1_2]
17.I Blaster contro Ganga
18.Il grande vortice
19.Condizionamento telepatico
20.Ganga combatte ancora
21.Ganga contro i robots
22.L’astronave fantasma
23.La battaglia di Kantaros
24.Il rapimento di Cindy
25.Battaglia al Polo
26.La pantera spaziale