Titolo originale: UFO Robo Gurendaiza - Titolo internazionale: UFO Robot Grendizer

Casa: Toei Animation / Dynamic Planning


Anno: 1975

Episodi: 74

Canali: Rai 2 / Junior TV / reti locali

 

Serie animata tratta da un manga di Go Nagai.

In seguito all'attacco del malvagio Re Vega, sulla pacifica Stella Fleed restano solo morte e distruzione; Actarus (Duke Fleed, nella versione originale), il giovane principe di Fleed, fuggendo da quel teatro di guerra, precipita sul nostro pianeta con il disco spaziale Spacer, che ospita il corpo del possente robot Goldrake.
Qui viene trovato in fin di vita dal dottor Procton (dottor Umon, nella versione originale), direttore dell'Istituto di ricerche spaziali, che lo cura e lo adotta facendolo passare per suo figlio.
Per impedire che la Terra, prossimo obiettivo delle truppe di Vega, possa diventare come la Stella Fleed, Actarus decide di combattere l'invasione aliena al fianco dei terrestri con Goldrake. Egli potrà contare, inoltre, sull'aiuto del disco volante pilotato da Koji Kabuto (già pilota di Mazinga Z, che, nella versione italiana, viene chiamato Alcor); altri personaggi sono il buffo Rigel ed i suoi figli Venusia (innamorata segretamente di Actarus) e Mizar.
In seguito farà la sua apparizione anche Maria, la sorella di Actarus.

La maggior parte dei nomi italiani dei personaggi di questa serie è stata coniata su quelli dell'edizione francese (in cui, tra l'altro, il cartone animato prese il nome di Goldorak, da cui fu tratto Goldrake). La denominazione Atlas Ufo Robot è frutto di un errore dell'adattamento italiano: quando la Rai acquistò la serie da Antenne 2, venne consegnata anche la relativa scheda illustrativa di Ufo Robot, che in francese viene chiamata atlas.

Goldrake è costruito col super metallo Gren della Stella Fleed: da qui nasce il nome originale Grendizer.

 

Questo cartone fu talmente innovativo all'epoca della prima messa in onda in Italia - alle ore 18:45 del 4 Aprile 1978 nel corso della trasmissione Buonasera con... preceduto da una presentazione della conduttrice Maria Giovanna Elmi - che vi fu addirittura un'interpellanza parlamentare presentata nel 1979 al Parlamento Italiano da Silverio Corvisieri - autore anche di un famoso articolo di giornale in materia - al fine di bloccarne la trasmissione sulle reti Rai, in quanto veniva ritenuto da taluni un prodotto diseducativo, in particolare dai genitori degli alunni di una scuola di Imola, come ancora oggi molti ricordano.

Il successo di Goldrake fu talmente grande che il 45 giri con le sigle della prima serie (Ufo Robot e Shooting star) ottenne addirittura il disco d'oro, superando il milione di copie vendute.

Esiste una cover della sigla di questa serie animata cantata da Alessio Caraturo.

La produzione di questa serie è stata preceduta da un mediometraggio dello stesso Go Nagai - inedito in Italia - intitolato Uchu-enban daisenso (traduzione in lingua italiana: La grande battaglia dei dischi spaziali), da cui, successivamente, l'autore trasse molti elementi che, riveduti e corretti, utilizzerà per Goldrake, facendo del mediometraggio un vero e proprio film pilota della famosa serie. E' possibile vederlo qui.

Goldrake completa una trilogia di Go Nagai, iniziata con Mazinga Z e proseguita con Il grande Mazinga, ma fu la prima di genere robotico ad essere trasmessa in Italia.

Sono stati anche prodotti tre film di montaggio su questa serie: La più grande avventura di Ufo Robot - Goldrake all'attaccoGoldrake l'invincibile e Goldrake addio!

Goldrake, inoltre, compare anche nel cortometraggio UFO Robot Goldrake contro il Grande Mazinga (che nell'edizione italiana venne inserito nel film di montaggio Mazinga contro gli Ufo Robot), oltrechè in un episodio de Gli Ufo Robot contro gli invasori spaziali.

 

E' stato infine prodotto - e distribuito esclusivamente in Italia - un film di montaggio degli ultimi cinque episodi della serie di Daimos, in cui il robot viene presentato come il figlio di Goldrake: tale definizione impropria, in quanto tra i due robot non esiste alcun legame, è dovuta a pure esigenze commerciali.

 

 

Titoli episodi

  1.Alcor e Actarus
  2.La Terra è in pericolo!
  3.L'incubo
  4.Il mostro spaziale
  5.Una serata di gloria
  6.Attacco a Tokyo
  7.Missione da Vega
  8.Un mistero dallo spazio
  9.Catturate gli spaziali!
10.Operazione spionaggio
11.L'agguato lunare
12.Il disco di ghiaccio
13.Fiamme dallo spazio
14.Festa di Capodanno
15.Una lettera a mia madre lontana [INEDITO IN ITALIA]
16.La stella fantasma
17.La bufera di neve
18.Passaggio segreto
19.Pioggia di asteroidi
20.L'insidia sotto la montagna
21.Il giorno dell'aurora
22.La difesa magnetica
23.Distruggere la diga!
24.Eliminate Goldrake!
25.L'amore che sbocciò nel cielo
26.Avanti nello spazio!
27.Il contrattacco di Goldrake
28.L'invasione degli umanoidi
29.Un amico dallo spazio
30.La cicatrice rossa
31.Un robot per Alcor
32.Un miraggio mortale
33.Il mostro dallo spazio
34.Un lupo siderale
35.Il terremoto misterioso
36.Il raggio ciclonico
37.Esplosione nella galassia
38.La ricerca del superuranio
39.Venusia scende in campo
40.Il mare è in fiamme!
41.Battaglia negli abissi marini
42.S.O.S. dal Centro Spaziale
43.Una base segreta sulla Terra
44.Un segreto dalla preistoria
45.I mostri del sottosuolo
46.Uno squalo dallo spazio
47.L'insidia sotto il lago
48.La montagna scomparsa
49.Il mostro ribelle
50.Eliminate Alcor
51.Il pianeta contaminato
52.La fuga
53.Il mostro invincibile
54.Orrore negli abissi
55.Il mostro di Lochness
56.L'occhio spaziale
57.Un piccolo mostro
58.Il falso Goldrake
59.Un commando di ragazzini [INEDITO IN ITALIA]
60.Ultimatum ore sette
61.Piano Pegaso
62.Il giorno dei cigni
63.Gelo mortale
64.Gli ultimi cinque minuti
65.Alcor, un vero combattente
66.Sotto il livello del mare
67.La fuga di Gandal
68.Maria nella tempesta
69.Il figlio di Zuryl
70.Addio, re di Fleed!
71.Il comandante Marcus [INEDITO IN ITALIA; ALCUNE SCENE SONO STATE DOPPIATE PER "GOLDRAKE ADDIO!"]
72.Rivoluzione nello spazio
73.Due amici inseparabili
74.Goldrake o Vega?