Titolo originale: Shinzo ningen Casshern

Casa: Tatsunoko
 
Anno: 1973

Episodi: 35

Canali: Rete 4 / reti locali

 

Questo cartone animato, parzialmente ispirato agli eroi dei fumetti americani come i coeviPolymar, Gatchaman e Tekkaman, è stato creato da Tatsuo Yoshida.

L'ambiente della Terra è pervaso da un inquinamento avanzato che mette a rischio la sopravvivenza di ogni forma di vita ivi presente. Al fine di effettuare un'opera massiccia di decontaminazione, il dottor Azuma costruisce nel suo castello quattro androidi dotati di grande forza, di cui uno possiede anche un'intelligenza artificiale avanzata che lo rende superiore agli altri: quest'ultimo è stato chiamato BK n.1 (BK2, nella versione originale). Ma una notte, a causa di un fulmine caduto sul castello, i circuiti di BK n.1 si attivano autonomamente, consentendo all'androide di acquisire una volontà propria - similmente a Frankenstein - la quale lo rende in grado di ribellarsi al genere umano, che vuole fare di lui e dei suoi simili degli schiavi, al punto da perseguire l'intento di uccidere tutti gli abitanti della Terra, ad eccezione del dottor Azuma, che vuole catturare e mantenere in vita in quanto ritiene possa essergli utile per costruire degli esseri meccanici tecnologicamente più avanzati di cui BK n.1 - che adesso si fa chiamare Briking - possa assumere il comando. Il castello, precedentemente sede del laboratorio dello scienziato, diventa ora la base di Briking, che attiva gli altri tre androidi, assegnando uno specifico compito a ciascuno di essi: Akubon (ex BK3) si occupa della costruzione di unità da guerra che vanno a formare un vero e proprio esercito ai comandi di Briking; Barashin (ex BK4) ha il compito di comandare le truppe così create; Sagure (ex BK1), infine, diventa capo dei servizi segreti di Briking. Prima di essere portato via dalle forze androidi, il dottor Azuma fa in tempo a trasformare - in maniera irreversibile - suo figlio Tetsuya nell'androide Kyashan (alimentato ad energia solare) ed il cane di famiglia Lucky - rimasto ucciso in uno scontro con le truppe nemiche - nel robot Flender, capace di trasformarsi in vari mezzi meccanici per aiutare Kyashan nella sua missione: salvare il genere umano (a cui non deve rivelare la sua nuova natura non umana, per non subirne il disprezzo). In seguito, lo scienziato è costretto, al fine di aiutare Kyashan, a rinchiudere sua moglie Midori all'interno del corpo di un cigno robot di nome Swanee - l'animale preferito di Briking - affinchè, proiettando la propria immagine olografica parlante nelle notti di luna piena, possa mettere al corrente il figlio dei piani nemici. Egli può contare, inoltre, sull'aiuto di Luna Netsuki, la quale possiede la pistola ad onde elettromagnetiche MC, in grado di disintegrare gli avversari: questa è stata costruita da suo padre, che è stato ucciso durante un attacco delle truppe di Briking.

Il nome Swanee è stato coniato in base al sostantivo swan, che in inglese significa cigno.

La C visibile sul petto di Kyashan indica il suo nome nella versione originale: Casshern (rinominato Kyashan nella versione americana giunta anche da noi).

L'esercito creato da Briking si ispira palesemente, nelle proprie movenze, alle truppe naziste: oltre a ciò, lo stemma di Briking è costituito da una croce rossa che circonda un triangolo giallo.

Il personaggio di Briking ha preso ispirazione da Mussolini per la corporatura e da Hitler per il carattere: la predilezione per Swanee, ad esempio, è facilmente riconducibile all'amore per gli animali che aveva il Fuhrer. Akubon, Barashin e Sagure sono invece riconducibili rispettivamente alle figure di Goebbels, Goering ed Himmler.

Lo stile delle costruzioni ed i mezzi di combattimento sono collocabili cronologicamente entro il Ventennio, mentre l'ambientazione delle vicende è in stile anni '70.

Nel 1993, in occasione dei vent'anni trascorsi dalla creazione di questa serie, sono stati prodotti quattro episodi in OAV commercializzati con il titolo "Kyashan - il mito", che costituiscono un moderno remake di questo cartone animato.

E' stato anche prodotto un film live action intitolato Kyashan - la rinascita.

Infine, è stato prodotto un ulteriore remake - con una trama completamente differente - dal titolo "Casshern SINS".

 

Titoli episodi

  1.Kyashan il ragazzo androide
  2.Una battaglia al chiaro di luna
  3.Kyashan, il ragazzo di Luna
  4.Luna combatterà al fianco di Kyashan
  5.Kyashan non si arrende
  6.Il sole è la vita per Kyashan
  7.Cicero, l'eroe leggendario
  8.Warugadar
  9.Concerto per una battaglia
10.Tempesta magnetica nel deserto
11.La statua del diavolo
12.Un treno carico di viaggiatori di ferro
13.Il traditore
14.Il grande rifiuto di Hatenai
15.La vendetta di Goopy
16.L'amore con le ali
17.La ninna nanna di un robot
18.Un elefante contro i robot
19.Il terrificante robot
20.Il robot gigante
21.La scelta di Luna
22.Romeo
23.Fuga dalla fabbrica dei robot
24.La sfida dei robot
25.Kyashan l'immortale
26.Il segreto di Kyashan
27.La pistola scomparsa
28.I cavalieri di Karlman
29.Il robot tutto fuoco
30.Il grande cacciatore di robot
31.La città dove fabbricano i cyborg
32.Poro
33.Swanee il cigno robot è in pericolo
34.L'asso dei robot
35.La più grande guerra del pianeta Terra